News
“Prospettive di una Città Universitaria tra Eredità Culturale e Innovazione”

Lunedì 22 giugno 2020, alle ore 18.00, presso il Cortile delle Statue dell’Università di Pavia, si terrà il primo evento pubblico in Università dopo la fine del lockdown.

L’incontro avrà come titolo “Prospettive di una città universitaria tra eredità culturale e innovazione” e vedrà la partecipazione di Enrico Letta, Preside della “École des affaires internationales” di “Sciences Po” ex Presidente del Consiglio dei Ministri, e Giancarlo Giorgetti, Deputato della Repubblica Italiana ex Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Come ha dichiarato il Magnifico Rettore Francesco Svelto, si è creata la necessità di «ripensare l’ateneo in modo sostenibile» anche al fine di ripartire dopo il periodo difficile che abbiamo attraversato. Scopo dell’incontro sarà quello di progettare un nuovo sviluppo per la nostra Università e il suo territorio.

Interverranno:

Francesco Svelto (Rettore dell’Università di Pavia), Giancarlo Albini (Presidente della Scuola di Cittadinanza e Partecipazione), Francesca Bertoglio (Direttore generale della Fondazione Teatro Fraschini), Franco Bosi (Presidente della Camera di Commercio di Pavia), Nicola De Cardenas (Presidente di Confindustria Pavia), Fabrizio Fracassi (Sindaco di Pavia), Carlo Nicora (Direttore della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo), Gianluca Vago (Presidente della Fondazione CNAO).

L’incontro sarà presieduto Dario Di Vico (Corriere della Sera)

I posti in presenza, resi disponibili a partire dal 9 giugno, sono esauriti. Sarà comunque possibile seguire l’evento in diretta YouTube sul canale UCampus Università di Pavia.