Monica Boggioni

Sul valore della laurea all’Università di Pavia ha detto: “Aver conseguito la laurea triennale in Biotecnologie all’Università di Pavia è un motivo d’orgoglio. Ho intrapreso questo percorso di studi nel 2017 dopo aver conseguito la maturità classica presso il Liceo U. Foscolo di Pavia. 
Io sono nata e vivo a Pavia, ho sempre saputo che l’Università di Pavia fornisce un’ottima preparazione agli studenti, per cui, sapendo che il corso di laurea a cui io ero interessata (Biotecnologie) veniva offerto, non ho avuto dubbi sulla scelta. Ho deciso di seguire il corso di Biotecnologie e dopo la Laurea triennale conseguita a luglio ho deciso di continuare gli studi  frequentando il corso di laurea magistrale in Biotecnologie mediche e farmaceutiche (sempre presso l’Università di Pavia); il mio obbiettivo, infatti, oltre a quello sportivo di vivere il sogno delle Paralimpiadi, è quello di specializzarmi nel campo della genetica medica per lo studio di patologie ancora poco conosciute. Sono contenta di continuare questo percorso nella mia città.” 

 

Monica Boggioni nasce a Pavia il 5 agosto 1998, è un’atleta della Nazionale di Nuoto Paralimpico (FINP) tesserata per l’AICS Pavia Nuoto, attualmente allenata da Guy Soffientini, ed è laureata in Biotecnologie all’Università di Pavia.

È affetta da una sofferenza cerebrale che le provoca una diplegia spastica agli arti inferiori fin dalla nascita aggravata dalla comparsa di una distonia con complicanze mioceniche agli arti superiori all’età di circa 17 anni.

Carriera

  • Anni 2014-2016 (classe S06/SB05/SM06)
    Partecipa e vince Campionati Italiani giovanili e Assoluti. Nel 2017 entra a far parte della Nazionale Assoluta FINP
  • Anno 2017 (classe S04/SB03/SM04)
    Vince la Coppa del Mondo a Berlino (luglio) con tre ori e due argenti.
    Campionati del Mondo a Città del Messico (dicembre): 3 ori (150misti, 50stile, 100stile) e 3 argenti (50dorso, 50rana, staffetta 4x50mistamista).
    Stabilisce tre record del mondo (200stile, 100stile, 150misti) e tre record europei (50dorso, 50rana, 50stile).
    Riceve Collare d’Oro al merito sportivo a Roma.
  • Anno 2018 (classe S05/SB04/SM05)
    Coppa del mondo di Lignano Sabbiadoro (maggio): vince argento nei 50dorso. Campionati Europei di Dublino (agosto): 1 oro (200misti) 4 argenti (200stile,100stile, 50stile, staffetta 4x50mistamista) 2 bronzi (50dorso, 100rana)
    Stabilisce 5 record italiani assoluti (200stile, 100stile, 50stile, 200misti, 50dorso). Campionati italiani assoluti in vasca corta Loano (dicembre) stabilisce nuovo record del mondo 100stile.
    Riceve la benemerenza di San Siro per la Città di Pavia.
  • Anno 2019 (classe S05/SB04/SM05)
    Tappa di Coppa del Mondo di Glasgow (aprile): vince oro nei 50dorso e migliora record italiano assoluto nei 100stile.
    Tappa di Coppa del Mondo di Lignano Sabbiadoro (Maggio): vince oro nei 200stile e nella staffetta 4x50mista mista.
    Campionati del Mondo a Londra (settembre): vince 2 bronzi (200stile e 50dorso) e l’Italia è prima nel medagliere diventando la Squadra Campione del Mondo.
  • Anno 2020: eventi sospesi per Covid-19
    Attualmente si sta preparando per le Paralimpiadi di Tokyo 2020 che a causa del Covid-19 sono state posticipate nel 2021.

Torna alla pagina Volti di Laureati