News
La Vita è Bella, IO VOGLIO RI-NASCERE (video)

Da STANZE_unipv, il videomagazine dell’Università di Pavia, il video di Alessandra Brizzi, studentessa di Medicina del nostro Ateneo e  violinista, e dell’arpista Alice Vecchio.

Questo video suggestivo vuole celebrare la “rinascita” e omaggiare la città di Pavia, il suo Policlinico e la sua Università. A coordinare le riprese il fotografo pavese Diego Ravenna.

Ecco le parole di Alessandra Brizzi:

Sono Alessandra Brizzi, ho 24 anni e studio Medicina. Dimenticavo: sono una violinista.

Quando mi è stato chiesto di partecipare a un video musicale che celebrasse la rinascita, ho pensato che non ci sarebbe stato modo migliore per omaggiare la mia città ferita, Pavia, il suo Policlinico, messo a dura prova in questi mesi, e soprattutto la mia Università. Il cuore pulsante del centro storico, il motore della mia generazione, il punto di riferimento per i tantissimi studenti Erasmus.

Era proprio questa la sede migliore che avrebbe ospitato un prato verde, un team di fotografi e videomaker, infine me e Alice, la mia amica arpista. Lasciate le aule del Conservatorio ci siamo ritrovate a lavorare con i nostri strumenti nel mondo “dei grandi”, senza dimenticarci di porre la musica al servizio degli altri, che è lo spirito migliore con cui si possa suonare. È quindi a tutto il pubblico che vogliamo dedicare il brano “La vita è bella”, disponibile sul canale Youtube di Diego Ravenna e su tutti i canali social dell’Università di Pavia.

Perché una Rinascita sanitaria, economica, sociale e, soprattutto, umana, è possibile.

Da qui nasce l’idea di ringraziare il nostro Ateneo, così degnamente rappresentato nella figura del Rettore, che ci ha accompagnato in questi tre mesi con lettere incoraggianti, contagiandoci con l’entusiasmo che stavamo ormai smarrendo tra un esame online e l’altro, con le Sue parole:

“ Vorrei infine stimolare ognuno di noi ad una riflessione auto-critica: chiederci quanto abbiamo messo a frutto in passato i nostri talenti e quanto lo vorremo fare in futuro. Dalle competenze di ognuno di noi dipendono la capacità di progredire, di collaborare e di rispondere, nella vita e nelle emergenze.

Forza a tutti noi.”

Fonte: NewsUnipv