Elena Conti

Nel 2018 è stata Ospite d’Onore alla Giornata del Laureato dell’Università di Pavia nel corso della quale ha ricevuto la “Medaglia Teresiana”, il più alto riconoscimento concesso dall’Ateneo Pavese.

Laurea in Chimica all’Università di Pavia nel 1991, con il professor Martino Bolognesi. E’ stata alunna del Collegio Ghislieri.

E’ direttore del Dipartimento di Structural Cell Biology del Max Planck Institute of Biochemistry di Monaco di Baviera e Honorary Professor nella facoltà di Chimica e Farmacologia della Ludwig Maximilian University di Monaco.

Dopo la laurea a Pavia, nel 1996 ha ottenuto il dottorato presso la Facoltà di Scienze Fisiche dell’Imperial College di Londra. In seguito, si è trasferita a New York per il training post-dottorato presso l’Università Rockefeller.

Nel corso della sua carriera, la Dott.ssa Conti ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Early Career ELSO nel 2005; il Premio Leibniz della Federazione Tedesca per la Ricerca nel 2008; nonché la Medaglia Sir Hans Adolf Krebs della Federazione delle Società Biochimiche Europee nel 2010. Nel 2014 è stata altresì insignita del Premio Louis Jeantet per la Medicina della Fondazione “Louis Jeantet” per il suo importante contributo alla comprensione dei meccanismi molecolari che controllano la qualità, il trasporto e la degradazione dell’RNA. Nel 2018 ha ricevuto la “Bijvoet Medal for Biomolecular Research” dell’Università di Utrecht. Nel 2019 ha ricevuto il Premio Antonio Feltrinelli per la Fisiologia, Biochimica, Farmacologia

Nel 2010 è stata nominata Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana da parte del Capo dello Stato.

Elena Conti fa parte del Consiglio Direttivo dell’Associazione Laureati dell’Università di Pavia.

Sul valore del suo percorso formativo all’Università di Pavia guarda la video-intervista.


Torna alla pagina Volti di Laureati